Thomas Edison

Ha un ruolo chiave in questa storia , come spesso accade tra gli avversari, lui vuole i soldi , vuole essere famoso e desidera utilizzare la nuova tecnologia per il suo successo , non è un vero e proprio inventore, ma ha molti seguaci che costruiscono macchinari, così ora grazie all’invenzione di Tesla , può cercare di raggiungere i suoi scopi malvagi

Saint Germain

Alchimista e personaggio enigmatico, si autodefinisce il “Conte del Millennio”, è alla costante ricerca di un modo per diventare immortale e potente, e fonde le sue conoscenze alchemiche con l’invenzione di Tesla per creare ogni sorta di abominio e con l’obiettivo fisso sempre in testa di creare la pietra Filosofale

Artur Conan Doyle

Scrittore depresso, ha sempre voluto essere “cattivo”, si è identificato con Moriarty e fa di tutto per essere come lui … Edison gli offre di usare la macchina di Tesla per realizzare il suo desiderio, e cosi presto si ritrova a essere il braccio destro di Edison stesso.

Rasputin

Incuriosito dai poteri della macchina di Tesla, l’enigmatico sacerdote oscuro si unisce volentieri a Edison, mettendo al suo servizio un potente arsenale di maledizioni e creature oscure, i suoi poteri, prima limitati a qualche maledizione, sono ora incrementati dalla invenzione di Tesla.